Mer 12 Febbraio 2020

Vincere alle scommesse sportive con rischio zero

Diciamocelo il gioco d’azzardo aiuta a rendere le partite di calcio più emozionanti, e in più si possono vincere un po’ di soldi ma, naturalmente, si può anche perdere denaro. E se ci fosse un modo per vincere alle scommesse sportive con rischio zero?

Nelle scommesse sportive ci sarà sempre un rischio, è propio questo il bello dello sport l’imprevedibilità. Anche se giochiamo la squadra ampiamente favorità non ci sono garanzie di vittoria. Ma ci sono sicuramente dei modi per ridurre al minimo i rischi nelle scommesse sportive indipendentemente da quale sia la partita, si possono aumentare le possibilità di vincere.

E chi di noi non vorrebbe battere i bookmaker?

Questa guida su come vincere alle scommesse sportive con rischio zero vi aiuterà a vincere alle scommesse. Seguendo i nostri consigli, indipendentemente tu sia un giocatore esperto o un principiante, troverai il modo di scommettere più adatto alle tue esigenze.

Come valutare il rischio scommettendo su una partita di calcio?

Il rischio è sempre un fattore determinate se parliamo di scommesse. Dopotutto è la cosa che rende eccitante scommettere sul calcio. Ma alla fine, siamo tutti qui perché vogliamo vincere soldi.

Ed è qui che entra in gioco la valutazione del rischio, senza sapere come valutare il livello di rischio di una scommessa si sta dando un vantaggio enorme al bookmaker.

Ma come si valuta il rischio nelle scommesse?

Bisogna partita dal concetto base: la probabilità. Facciamo un esempio prendiamo in prestito delle quote dal miglior bookmaker italiano Eurobet.

In questo caso il Brescia ha una quota @15.00 che in quote frazionarie equivale a 14/1. Questo significa che il Brescia giocando 14 partite contro la Juventus potrebbe vincerne una. Come cambia letto così no? Inoltre va considerato il margine di lavagna o la quota di allibramento, che è la percentuale che il bookmaker si ritaglia sulle probabilità di un evento.

Questa è la prima arma contro i bookmaker. Saper valutare le quote confrontandole tra più siti di scommesse serve a stabilire se la quota proposta sia equa o meno. Più la quota è bassa rispetto agli altri siti di scommesse più si alza il livello di rischio e quindi ci allontaniamo dal nostro obiettivo di vincere alle scommesse sportive con rischio zero.

Strategie ad alto rischio

I giocatori che scommettono regolarmente avranno bisogno di una strategia di scommessa. Di solito i sistemi di scommesse funzionano su periodi di tempo abbastanza lunghi. Se si intende provare un sistema è meglio evitare prove brevi, di solito non portano risultati incoraggianti.

Evitate le multiple! I bonus accumulatori delle multiple sono per i giocatori amatoriali, certo l’aspettativa di una grande vincita è sempre allettante ma ricordate se tutti fossimo in grado di azzeccare un pronostico con 10 partite in qualsiasi momento qualsiasi bookmaker fallirebbe immediatamente.

Un giocatore d’azzardo serio sa che devi massimizzare le tue possibilità di vittoria e quindi una scommessa vinta con poco profitto è sempre meglio di una scommessa persa ma che aveva un enorme ritorno.

Alcuni giocatori scommettono l’intero saldo ad ogni giocata, che può essere una strategia vincente per gli alti ritorni ma è anche vero che al primo errore il budget è finito e giocare per recuperare le perdite è il peggior modo di giocare.

Strategie a rischio zero

Le scommesse ad importo fisso sono un’ottima strategia di partenza per gli scommettitori alle prime armi. Si piazza la stessa puntata per ogni scommessa che si effettua. Con questo metodo di scommettere a rischio zero è facile valutare le perdite e si otterranno guadagni lenti ma costanti. Questo però è un metodo che richiede costanza e pazienza ed elimina un po’ il brio delle scommesse.

Il profitto lento e costante è il miglio modo per vincere alle scommesse sportive con rischio zero, le promesse di guadagni enormi in breve tempo è il messaggio che i bookmaker vogliono far passare ma è il modo più veloce per perdere soldi.