ilgiocatoreonline.it

Scommesse, Poker, Casinò, Games

Le poker room

SNAI

10 euro

Iscrizione Newletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni sulle novità del sito, sui nuovi bookmakers con licenza AAMS, i bonus, le promozioni su scommesse, poker, casinò
Le nostre news non sono invasive e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Seven card stud poker

Il gioco del Seven card stud poker è la versione più popolare dello stud poker. In questo gioco non vengono usate carte in comune e ad ogni giocatore vengono distribuite un totale di sette carte, tre coperte e quattro scoperte.

Nel seven card stud una mano conta cinque round di scommesse rispetto ai quattro del texas hold'em e dell'omaha. Il gioco non ha un ordine di scommessa fisso ma è determinato dalle carte mostrate.

Per iniziare tutti i giocatori mettono una scommessa obbligata detta ante, dopo di che ciascuno riceve tre carte: due carte coperte e una scoperta, che è visibile da tutti i giocatori. Il giocatore che mostra le carte più basse deve prendere l'iniziativa e fare la prima puntata.

Come nel texas hold'em anche nel seven card stud i tavoli possono essere a limite fisso, in questo caso i rilanci possono essere contenuti nel limite fissato oppure con pot limit o no-limit.

La prima scommessa è solitamente metà delle dimensioni di una piccola puntata standard nel limite fisso ("Small Bet"). Il giocatore successivo ad agire è quello a sinistra del giocatore che ha fatto la prima scommessa, e le scommesse continuano in senso orario finché tutti i giocatori non hanno agito.

Una quarta carta, chiamata "Fourth Street", viene distribuita scoperta ai giocatori ancora nella mano. Questo round di scommesse viene avviato dal giocatore che mostra le carte migliori. Sia la quinta che la sesta carta seguono la stessa procedura. Esse sono distribuite scoperte, e il giocatore con le migliori carte scoperte inizia un altro round di scommesse.

La settima e ultima carta viene distribuita coperta, e il giocatore con le migliori carte scoperte inizia il round finale di scommesse. Se più giocatori sono ancora nella mano alla fine del round di scommesse, ci sarà uno showdown, e il giocatore con la migliore mano a cinque carte vince il piatto.

Come indica il nome, a ogni giocatore vengono quindi distribuite in totale sette carte. Per questo motivo, il seven card stud non può essere giocato da molti giocatori simultaneamente come il texas hold'em e nell'improbabile evento che ognuno resti nella mano fino alla fine, in un tavolo completo da otto giocatori non rimarrebbero abbastanza carte nel mazzo. In quel caso, una carta finale viene messa scoperta sul tavolo come carta in comune.

Una situazione speciale sorge nel secondo round di scommesse (fourth street): se un giocatore mostra una coppia, cioè se entrambe le carte scoperte hanno lo stesso valore, il giocatore in questione ha la possibilità di puntare la scommessa minima come al solito, o di raddoppiare direttamente la scommessa.

Obiettivo del gioco del seven card stud è comporre la mano di cinque carte del valore più alto possibile usando qualsiasi combinazione delle sette carte assegnate.

Il gioco del seven card stud poker