ilgiocatoreonline.it

Scommesse, Poker, Casinò, Games

Le poker room

SNAI

Snai

Bet365

Betclic

Paddy Power

Unibet

William Hill

Iscrizione Newletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni sulle novità del sito, sui nuovi bookmakers con licenza AAMS, i bonus, le promozioni su scommesse, poker, casinò
Le nostre news non sono invasive e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

La strategia vincente nell'heads up poker

Innanzitutto chiariamo il significato dell'heads up poker e perchè è importante conoscerne bene la strategia.

Cosa si intende per heads up poker?

Per heads up poker si intende il poker testa a testa nelle partite di Texas Hold'em ed è importante conoscerne la strategia per tre motivi fondamentali:

  1. Esistono tornei appositamente dedicati a questa disciplina dove i vari partecipanti vincendo contro il proprio avversario si vanno a qualificare al livello successivo e scontrare con altri vincitori, una sorta di torneo ad eliminazione in cui ci sarà un vincitore finale ed il montepremi verrà redistribuito tra 1° posto, 2° posto, ecc. come ad esempio nel National heads up poker championship della figura
  2. Esiste la possibilità nei tavoli cash di giocare testa a testa
  3. Anche nei tornei multigiocatore ci si dovrà sempre scontrare con un avversario e non solo nella finale dove ci andremo a contendere il primo posto, ma anche tutte le volte in cui i nostri avversari hanno foldato tranne uno!!

    National heads up poker championship

Quale è la migliore strategia nell'heads up poker?

Sicuramente allenarsi e giocare molte ore contro bravi avversari è il miglior modo per imparare e migliorarsi. Esiste anche la possibilità di giocare free ovvero senza soldi reali ma dopo un pò capirete che giocare anche piccole cifre è tutt'altra cosa per migliorarsi!

  • L'heads up poker è sicuramente diverso rispetto ai tavoli sit&go con 6-10 giocatori o tornei in quanto molte delle regole che sono valide per i sit&go saltano nell'heads up poker
  • Le mani di partenza con cui decidiamo di giocare nell'heads up sono molte di più rispetto ai tornei. Ad esempio mani come J-7 o Q-7 sono mani che hanno circa il 50% di vittoria e quindi nell'heads up assumono un certo valore
  • Mani suited come 7-8 o 5-6 che nei tavoli con molti giocatori possono assumere un certo valore (valore ancora superiore se possiamo scoprire le 3 carte senza pagare molto) nell'HU non hanno molto senso in quanto vinceremo solo 1 volta su 3

 

La strategia della continuation bet

Nell'heads up poker il piatto che si ha davanti e le fiches a nostra disposizione valgono molto di più delle nostre carte. Puntare al flop dopo aver fatto raise al pre-flop (a prescindere dalle carte) è un'azione che viene denominata continuation bet ed ha l'obiettivo di aggiudicarsi subito il piatto. E' una strategia che denota aggressività e mette il nostro avversario in una situazione di grande indecisione. Puntare al flop e il successivo raise lascia presumere al nostro avversario delle buone carte di partenza confermate poi con il raise successivo.

Attenzione però a valutare l'avversario perchè la continuation bet fatta in modo sconsiderato potrebbe essere un boomerang che ci ritornerà indietro... ad esempio:

  • Il nostro avversario è un collista che chiama su tutte le mani o un tipo oculato? Se è un collista accanito attenzione perchè potrebbe aver chiuso qualche punto e magari rilanciare e noi se non abbiamo nulla potremo trovarci in imbarazzo. Viceversa un tipo oculato potrebbe foldare e farci vincere il piatto oppure collare... in questo ultimo caso dovremo decidere in base al punto ottenuto dopo le 3 carte.

L'aggressività

Nell'heads up poker l'aggressività è fondamentale. Mai giocare in modo passivo. L'avversario deve essere sempre sotto pressione. Mai fargli giocare le carte senza spendere, raise e ri-raise nell'heads up sono le regole d'oro.

Le fiches a disposizione

Fondamentale nell'heads up è la quantità di fiches che abbiamo rispetto al nostro avversario. Una buona tattica è cercare di rubare piccoli piatti non avendo nulla con qualche piccolo bluff o magari far credere di subire il suo gioco con mani forti per poi rilanciare fortemente.

Insomma... le tecniche e le strategie possono essere molte ma la miglior palestra è giocare molte ore, solo così si potrà essere padroni e dominare questo gioco contro qualsiasi avversario.

Dove giocare all'heads up poker

Esistono in rete molte poker room con tavoli anche di pochi centesimi per imparare o addirittura free come quella di titanpoker.